Cuscino giallo con la stampa di Frida creato da Fabiola Cianciulli

Logica e creatività femminile per produrre artigianato digitale

Per l’ottava tappa di #makersintuscany – il nostro viaggio nella manifattura digitale in Toscana – abbiamo scelto Pisa e la sua creatività tecnologica: abbiamo intervistato Fabiola Cianciulli, maker dell’Associazione Creiamo in 3D.

Fabiola si è avvicinata al mondo della manifattura digitale nel 2014 venendo a contatto con l’Associazione Creiamo in 3D, il primo makerspace a Pisa. Qui ha imparato a usare software per la modellazione 3D e il rendering e macchine a controllo numerico – stampa 3D, taglio laser, taglio polistirolo, plotter da taglio – apprendendo la tecnica necessaria per trasformare le idee in realtà. Oggi è un’artigiana digitale esperta che sa coniugare metodo e inventiva per dar vita alle proprie creazioni.

Oggetti di artigianato digitale creati da Fabiola Cianciulli
Oggetti di artigianato digitale creati da Fabiola Cianciulli

In questo video Fabiola ci racconta il suo percorso, ci mostra alcune sue creazioni e ci parla dell’importanza dell’unione di logica e creatività per realizzare le proprie idee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *