assorbitore di onde elettromagnetiche realizzato da MakeX mediante taglio laser per i sistemi radar di Echoes Srl

La manifattura digitale: un’opportunità di sviluppo per le PMI hi-tech

La manifattura digitale in Toscana non coinvolge solo il mondo dell’artigianato e dell’industria manifatturiera, ma anche tante PMI hi-tech che si servono delle sue tecniche e delle sue tecnologie per sviluppare prodotti e servizi.

È questo il caso della PMI di cui parliamo oggi: Echoes, startup innovativa insediata nel Polo Tecnologico di Navacchio, con cui il nostro makerspace ha avuto l’opportunità di collaborare. Echoes è una società di ingegneria che progetta e sviluppa sistemi radar innovativi operando principalmente nel settore del monitoraggio ambientale e infrastrutturale e nel settore spazio e difesa.

Per Echoes abbiamo effettuato delle lavorazioni con fresa CNC e taglio laser, realizzando assorbitori e schermi metallici per ridurre le interferenze elettromagnetiche all’interno dei loro sistemi radar.

In questo video – settima tappa di #makersintuscany, il nostro viaggio nella manifattura digitale in Toscana – Daniele Staglianò, amministratore delegato di Echoes, ci spiega come la presenza e l’utilizzo di un makerspace possano aiutare lo sviluppo competitivo di una PMI hi-tech, rendendo più facile e più rapida la prototipazione e la commercializzazione dei suoi prodotti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *